SI RICEVE SU APPUNTAMENTO -  Chiamaci: (+39) 011.8006338

Ortodonzia

Tu sei qui

La malocclusione è un sintomo, una risposta adattativa ad un disturbo delle funzioni.
E' la rappresentazione morfologica di un disequilibrio neurosensoriale.
Se ci limitiamo a "raddrizzare i denti", senza individuare le cause profonde della malocclusione, ci priviamo di un risultato stabile, e benefico per tutto l'organismo.
Per individuare le funzioni alterate, mi servo di test kinesiologici, basati sulle risposte neuro-muscolari (riflessi) indotti da determinati stimoli.
L'esame posturale del giovane paziente con malocclusione implica il controllo di tutto l'insieme: la vista, l'udito, la respirazione, la deglutizione, tutta la colonna vertebrale, l'appoggio podalico: tutto è legato e interdipendente.